La zona periorale rappresenta una delle aree del viso di difficile correzione. La sua integrità dipende dallo stato armonico dei suoi vari componenti strutturali: arcata dentale, ossa, tono muscolare e buon trofismo del tessuto dermo-ipodermico.

E’ proprio a carico di queste strutture che avvengono nel corso degli anni delle alterazioni, accelerate da fattori estrinseci (sole, fumo, stress, mimica), che causano visivamente quegli inestetismi che iniziano con semplici rughettine, magari presenti solo durante i movimenti buccali, ma che inesorabilmente evolvono ad uno stadio di invecchiamento sempre più manifesto con rughe profonde e ipotrofia tissutale.

Quando ci troviamo di fronte a questi casi dobbiamo essere in grado di saper scegliere la giusta terapia e per avere risultati positivi bisogna effettuare un completo ed efficace lavoro di ristrutturazione dei tessuti periorali in toto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.